Le Guide di viaggio di TripVinz.com: vivere per viaggiare, viaggiare per vivere.

- Home - Voli - Hotel - Cerca - Newsletter - Risorse - Viaggi -
 
  in Viaggi: America - Asia - Europa
 
  in Europa: Francia - Irlanda - Olanda - Spagna - Finlandia - Svezia - Norvegia
                 Belgio - Repubblica Ceca - Ungheria
                 Estonia - Lettonia - Lituania - Germania - UK - Italia - Malta
 
  in Germania: Colonia - Francoforte
 
  in Colonia: Da vedere - Ristoranti - Vita notturna
                 Il carnevale - Foto Album 1 - Foto Album 2
                 Foto Album 3 (pvt) - Foto Album 4 (pvt)


 
Cerca con Google
Web TripVinz.com
 
Cerca tra i Viaggi
 
Iscriviti alla Newsletter
 

 

IL CARNEVALE DI COLONIA

Quello di Colonia è il Carnevale più allegro, colorato e irriverente di tutta la Germania. Le celebrazioni carnevalesche sono molto sentite in città, dove ci si prepara alla settimana più pazza dell’anno con mesi d’anticipo, riunendosi in congregazioni e club per preparare feste, scherzi, maschere e cortei.
Durante le celebrazioni scuole ed uffici sono chiusi, e la gente festeggia di giorno e di notte in ogni strada di Colonia.
 
La gente di Colonia è famosa in tutta la Germania per essere molto allegra e il loro carnevale, insieme a quello della vicina Düsseldorf e quello di Mainz (Magonza), attira ogni anno più di un milione di visitatori da tutta la Germania.
 
Il carnevale di Colonia è famoso in tutto il mondo come la "quinta stagione dell’anno". I giorni culminanti, quando il carnevale scende in strada, si svolgono fra il giovedì grasso, qui chiamato il "Carnevale delle donne" ("Weiberfastnacht"), e il mercoledì delle Ceneri.
L’appuntamento più importante è nella vecchia piazza del mercato: qui si raduna la folla per accogliere il trio di Carnevale, composto dalle figure della vergine, del principe e del contadino. A loro vengono simbolicamente consegnate le chiavi della città, e i festeggiamenti iniziano ufficialmente.
Tradizione vuole che nel giorno del Carnevale delle donne siano le signore a decidere e comandare. Sono loro, ad esempio, che girano la città chiedendo il “bützen” - amichevole bacio sulla guancia – agli uomini per strada.
La grande festa avviene la sera, con i balli mascherati.
 
Il "lunedì delle rose" ("Rosenmontag"), il giorno culminante del carnevale di Colonia, migliaia di spettatori assistono alla più grande sfilata del carnevale con i suoi innumerevoli carri e con la partecipazione del "triumvirato", formato dalla figura del Principe, del Contadino e della Vergine (interpretata da un uomo), che per il periodo del carnevale assume simbolicamente il potere sulla città.
La sfilata si mette in moto alle 11.11 del lunedì grasso... al grido in dialetto colognese di D’r Zoch kütt! "Il corteo arriva!", si mette in agitazione circa un milione di persone che si spingono nelle vie della Città vecchia, per salutare con giubilo i circa 10.000 partecipanti al Rosenmontagszug, la sfilata del lunedì di carnevale.
Tradizionalmente, la folla chiede al corteo che sfila “fiori e dolciumi”. Dai carri vengono lanciate quantità enormi di garofani e cioccolato: i bambini tornano a casa con sporte piene di dolci. La sera continuano i balli e le feste.
 
Nei giorni clou del Carnevale, a Colonia si impazzisce davvero. A parte la sfilata di carri per le vie del centro che può essere anche accettabile, la cosa più incredibile è la trasformazione delle persone.
Dirigenti di banca, medici, avvocati, politici persino, si travestono e si mettono a ballare in piazza bevendo ettolitri di Kolsch, la birra di Colonia, e abbracciandosi cantando i canti di carnevale.
Ogni anno, poi, viene scelto il Principe del Carnevale, che diventa un'autorità per tre mesi e la cui presenza ad una festa viene contesa a suon di migliaia di euro.
 
In quei giorni a Colonia, solo il Carnevale conta: i musei sono chiusi, così come gran parte dei negozi. Bisogna inoltre non avere troppa fretta: il traffico è intenso, e nelle vie principali circolano cortei, maschere e gruppi di gente mascherata.
 
Le dritte di TripVinz
- Non preoccuparti se non arrivi attrezzato con costumi e travestimenti, a Colonia ci sono moltissimi negozi specializzati che vendono questi articoli.
- Indipendentemente dal tipo di Carnevale che decidi di festeggiare, ti raccomando caldamente di gridare “Alaaf”, e in nessun caso il più tradizionale “Helau” del carnevale nelle altre regioni della Germania: se dovessi gridare per sbaglio per quest’ultima esclamazione, è meglio sperare nella pietà degli abitanti di Colonia perché anche le leggendaria tolleranza di questa città ha i suoi limiti.
 


 
 

 
 
TripVinz.com | Home - Cerca - Newsletter - Links - Ultimi viaggi - Mappa del sito
Seguimi su | Flickr - Youtube - Twitter
All rights reserved | © 2005-2013
Sponsor | Allianz Global Assistance