Le Guide di viaggio di TripVinz.com: vivere per viaggiare, viaggiare per vivere.

- Home - Voli - Hotel - Cerca - Newsletter - Risorse - Viaggi -
 
  in Viaggi: America - Asia - Europa
 
  in Asia: Cina - Giappone
 
  in Giappone: Kyoto - Osaka - Tokyo
 
  in Tokyo: Da vedere - Foto Album 1 - Foto Album 2 (pvt)


 
Cerca con Google
Web TripVinz.com
 
Cerca tra i Viaggi
 
Iscriviti alla Newsletter
 

 

DA VEDERE A TOKYO

Tokyo è una vasta conurbazione che dalla Tokyo-wan Bay si estende nella Pianura di Kanto. Quasi interamente ricostruita dopo il terremoto del 1923 e poi nuovamente dopo le incursioni aeree degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale, Tokyo è letteralmente risorta dalle proprie ceneri.
È approssimativamente divisa in due parti, con gli sgargianti quartieri di uffici e negozi a ovest della zona di Ginza, in centro, e i più modesti quartieri residenziali a est. Praticamente tutti i luoghi di interesse turistico sono situati nell'area servita dalla linea Yamanote della JR, che descrive un circuito attorno al centro di Tokyo.
 
I ricordi più belli che la capitale lascerà impressi nella tua memoria non saranno certo legati al suo patrimonio architettonico, perché questa non è una città di monumenti artistici. Durante la ricostruzione del dopoguerra si è data importanza soprattutto agli aspetti pragmatici, creando paesaggi urbani nei quali l'estetica trova ben poco spazio. Per cogliere gli aspetti più interessanti della città bisogna immergersi nel suo caos brulicante per poi godersi le sue oasi di calma.
 
Ginza è la zona di negozi più famosa: è opulenta, piena di vita e di gente ed è il luogo ideale in cui venire a spendere soldi, ma ha anche molte piccole gallerie private che ne fanno un posto fantastico per curiosare anche se non si ha intenzione di fare acquisti.
 
Allo Ueno-koen Park, a nord del centro, troverai alcuni dei musei e delle gallerie più interessanti del Giappone.
Il Tokyo National Museum custodisce la più grande collezione mondiale di arte giapponese; il National Science Museum è un vasto complesso pieno di articoli di carattere scientifico e lo Shitamachi History Museum ospita la riproduzione dei quartieri popolari della Tokyo antica.
E' molto interessante anche il Museum of Contemporary Art (MOT), ed è bella da vedere pure la Taka Ishii Gallery.
 
Ritenuta per molto tempo il cuore della città vecchia, Asakusa, a nord-est del centro, è una della poche zone dove si può ancora saggiare qualche aspetto della vita dell'antica Shitamachi. La meta principale è il Senso-ji Temple, che probabilmente è il luogo di culto buddhista più animato di tutto il Giappone, ma anche il resto del quartiere è l'ideale per fare una passeggiata. Una volta Asakusa era un malfamato 'quartiere dei piaceri', focolaio della produzione teatrale e musicale ma anche di attività più equivoche, e possiede ancora alcune testimonianze di quell'epoca. Già che sei in zona puoi dare un'occhiata a Asahi Breweries, una follia firmata da Philippe Starck.
 
Se capiti a Tokyo a settembre, gennaio e maggio non devi perderti un incontro di sumo, spettacolo indimenticabile. In alternativa, puoi visitare una sumo-beya, dove i lottatori si allenano.
Per una vista impagabile a 360 gradi su tutta la città, vai al Mori Art Museum, aperto fino alle 22.30.
 
Sempre in tema di svago e vita notturna: Shinjuku, a ovest del centro, è il quartiere dei divertimenti più turbolento della città; se hai solo un giorno da trascorrere a Tokyo e vuoi gettarti a capofitto nel Giappone moderno, questo vasto quartiere, le cui attività non conoscono un momento di tregua, è quello che fa al caso tuo. Potrai trovare praticamente tutto ciò che fa di Tokyo una città interessante: grandi magazzini di classe, gallerie di negozi con prezzi scontati, luci al neon, uffici governativi, folla che preme da tutte le parti, schermi video per le strade, bar dove si mangiano i taglierini stando in piedi al banco, hostess club, tempietti nascosti e bar con strip-tease.
 
Shinjuku è anche una delle zone migliori riguardo ai ristoranti. Ueno e Asakusa sono indicati se cerchi la cucina tradizionale; anche Ginza è una buona zona per quel che riguarda i ristoranti, ma la sera è meglio evitarla perché decisamente cara.
Yoshinoya è una catena che serve gyudon, ciotole di riso con carne, a partire da due euro. Poi ci sono i Kaiten sushi, dove i piatti viaggiano su mini tapis-roulant, o le stazioni della metro sempre piene di ristorantini.
 
Per chiudere, provo a darti qualche dritta sullo Shopping a Tokyo. Per l'elettronica il posto è Akihabara. Vacci anche se dell'elettronica non te ne frega niente, è un posto veramente interessante da vedere! I giocattoli li trovi nei negozi della catena Kiddyland. Per l'abbigliamento vai a Omotesando, Ginza (grandi firme e ambiente glamour), e Daikanyama.
Merita una sosta Uniqlo, catena di abbigliamento di qualità a prezzi davvero bassi.
 


 
 

 
 
TripVinz.com | Home - Cerca - Newsletter - Links - Ultimi viaggi - Mappa del sito
Seguimi su | Flickr - Youtube - Twitter
All rights reserved | © 2005-2013
Sponsor | Allianz Global Assistance